• SELF SERVICE (chi si lava i panni, si serve o si fa benzina da solo)
  • SELF LEARNING (chi studia da solo)
  • SELF MADE (chi si è fatto da solo)
  • SELF CONTROL (come dimenticare la canzone di Raf😊)
  • SELFIE (chi si fa le foto da solo)

Ecco le parole che iniziano con SELF che quasi tutti conosciamo.

La conclusione è che se uno può lavarsi i panni in una lavanderia a gettoni, mentre si fa il pieno alla macchina. Poi rientra e, mentre si laurea da casa, si fa un selfie mentre si serve la pasta, così si trova un lavoro e si fa da solo mantenendo, in tutto questo, sempre il self control… allora bisognerà inventare il self check-in😊

Ci piacerebbe averlo inventato, ma non è così… però siamo stati tra i primi ad utilizzarlo perché l’ospite può arrivare quando vuole. Prima, dopo e durante. Non ha l’ansia del volo in ritardo o del traffico in tangenziale o può scaricare bagagli e bambini stanchi, in tranquillità.

E’ comodo veloce e geniale. Un po’ di timore sul funzionamento? Niente paura è un gioco da ragazzi… anzi da bambini😊.

Self Check-in

La comodità a portata di mano… Tutti i nostri ospiti possono essere liberi di arrivare quando vogliono ed utilizzare il comodissimo self check-in!

Come fare? Niente paura è un gioco da ragazzi… anzi da bambini!